sabato 11 novembre 2017

La pulizia del mobilio e attrezzature per la ristorazione

Pulizie e lavori di manutenzione rappresentano l’aspetto meno piacevole del lavoro degli operatori nel settore della ristorazione, ma è importante che siano svolti in modo corretto e coordinato.
Il lavoro nelle cucine professionali e nella sala ristorante è agevolato da numerose attrezzature per la ristorazione che devono essere mantenuti in perfetta efficienza con una pulizia costante delle varie parti, un uso corretto dei detergenti, una buona manutenzione e dei controlli periodici da parte di un tecnico.

Le mansioni di pulizia e manutenzione sono affidate ai commis de rang, spesso con la supervisione e il controllo di uno chef de rang.
Nello svolgere queste mansioni si deve usare un apposito e comodo abbigliamento – che si differenzi da quello di servizio – spesso costituito da una giacca coreana o un grembiule colorati.
In genere nelle aziende si stabilisce un calendario settimanale di lavoro per le pulizie a fondo; per esempio, lunedì: posate grandi in argento, martedì: posate piccole in argento e altri tipi, mercoledì: pulizia vetrate ecc. Le procedure, l’organizzazione e la gestione di pulizie (e sanificazione) di un locale devono seguire il piano di autocontrollo HACCP che ogni azienda deve obbligatoriamente avere.
cucine industriali

Pulizia e manutenzione delle cucine professionali e dei locali di servizio devono rappresentare un lavoro accessorio del cameriere; nelle aziende più organizzate queste incombenze sono affidate per gran parte ad apposito personale generico; ciò non esclude che un cameriere debba comunque essere in grado di svolgere in modo tecnicamente corretto tali compiti, che rappresentano un aspetto importante nella gestione di un’azienda.
Queste sono le norme comportamentali di massima che riguardano la pulizia dei locali adibiti alla preparazione e somministrazione di cibi e bevande, ma ogni attrezzatura per la ristorazione necessita di cure specifiche, sulla base anche dell’utilizzo della stessa.

Scopri su AllForFood.com la più ampia gamma di forniture per la ristorazione del web e chiedi subito un preventivo gratuito.

venerdì 3 novembre 2017

Salute del consumatore e sicurezza alimentare: tuteliamole con la giusta condotta e attrezzature per il freddo come le celle frigorifere

Nel settore della ristorazione la corretta conservazione degli alimenti mediante l’utilizzo di adeguate attrezzature per il freddo è da sempre oggetto di attenzione da parte delle Autorità preposte alla salute e sicurezza alimentare. Alla base delle norme varate, delle modifiche e aggiunte elaborate, dei controlli che vengono effettuati e delle sanzioni che vengono applicate vi è la ferma tutela della salute del consumatore. Alla perfetta refrigerazione dei cibi nei ristoranti, nelle pizzerie, nei bar o in qualunque altro esercizio commerciale, pensano abbattitori di temperatura, celle frigoriferearmadi frigo o armadi refrigerati, che devono tassativamente possedere i requisiti richiesti dalle norme ed essere oggetto di un’appropriata manutenzione che consenta loro di funzionare sempre e comunque. celle frigo

Nel Decalogo appositamente stilato dal Ministero della Salute per la corretta gestione del freddo nelle cucine professionali e non si colgono immediatamente i punti essenziali di una corretta refrigerazione, che investono tanto le celle frigorifere, quanto l’abbattitore di temperatura e l’armadio frigo, ma anche i banchi alimentari, le vetrine refrigerate e molto altro, compresi i frigoriferi di una cucina privata.

Le raccomandazioni o regole del decalogo sono diverse: si và da quelle più attinenti alla macchina alimentare (lontananza da fonti di calore, costanza di temperatura e suo monitoraggio, zone interne), a quelle più legate all’alimento (rispetto delle scadenze, diversità delle temperature di conservazione, gestione di cibi cucinati o caldi, organizzazione degli alimenti anti-contaminazione), fino a note di pulizia e di approvvigionamento delle attrezzature per il freddo.

Ovviamente, molti degli aspetti che si rivelano critici per un frigorifero domestico sono largamente superati e perfettamente gestiti dalle attrezzature da ristorazione, grazie a un mercato in continuo progresso e miglioramento. Le moderne celle frigorifere, gli abbattitori di temperatura, gli armadi refrigerati, i banchi alimentari e tutto il resto sono dotati di potenti impianti di refrigerazione appositamente progettati e costruiti per chi ogni giorno ha a che fare con il consumatore e con la sua salute. E per quanti ogni giorno possono contribuire alla sostenibilità ambientale riducendo gli sprechi grazie ad attrezzature refrigeranti di alto standard.

Se anche tu cerchi celle frigorifere, un abbattitore di temperatura, un armadio frigo o quant’altro, rivolgiti a noi. Per una sicurezza a 360° acquista le nostre attrezzature su Allforfood.com!

martedì 31 ottobre 2017

Con le giuste attrezzature professionali la pizzeria si trasforma nel regno del kebab

Oggi accade sempre più spesso che chi aprire una pizzeria, decida di affiancare alla classica attività di rosticceria e pizzeria, anche un’offerta di kebab ed altri prodotti dal sapore orientale. Così come i ristoranti, i bar e le trattorie, anche le pizzerie che vendono pizza al taglio, richiedono un notevole investimento di tempo e denaro nella scelta delle attrezzature professionali migliori, nonostante il locale dell’attività sia mediamente più piccolo.
attrezzature kebabPer quanto riguarda le attrezzature per pizzeria, impastatrici e forni pizzeria (elettrici o a gas), sono quelle più onerose da un punto di vista economico e probabilmente le più importanti, ma ovviamente occorrono anche frigoriferi, tavoli refrigerati, armadi fermalevitazione, banchi, eventuali sedie e tavoli per pizzeria ecc. Chi vuole ottenere un ottimo kebab, a tutto questo deve aggiungere anche tutta l’attrezzatura professionale per il kebab; prima tra tutte ovviamente la macchina per kebab. Di macchine per kebab ne esistono diversi modelli e di diversa grandezza, a seconda del quantitativo di carne che si intende cucinare. Possono essere elettriche o alimentate a gas, con o senza sportelli, con bruciatore in ceramica oppure interamente in acciaio inox (quest’ultimo più facile da lavare) e possono disporre fino a 6 zone di cottura diversa. Inoltre le macchine per kebab sono quasi tutte dotate di vari accessori, come la vaschetta raccogli carne, il piatto ottagonale ed i vetri per chiudere la macchina kebab.
Altro elemento che fa parte delle attrezzature professionali per kebab è il coltello, essenzialmente di due tipi: classico con lama affiliata oppure elettrico, quest’ultimo dotato di testina d'acciaio e lama circolare e caratterizzato da una lunga durata e da una maggiore sicurezza di funzionamento.
Oltre ad una piastra tosta pane è imprescindibile anche un cuocipiadina professionale di qualità; in questo caso la possibilità di scelta è davvero ampia, si parte da poche centinaia di euro per un piccolo cuocipiadina elettrico, utilizzabile di norma per 2 o 4 piadine, fino ad arrivare ad elettrodomestici veri e propri, in acciaio inox, con piano cromato e dotati di uno o più vani portavivande.
È superfluo aggiungere che oltre all’acquisto di macchine per il kebab, cuocipiadine, forni pizzeria ed altre attrezzature professionali di qualità, è necessario che queste vengano utilizzate con la dovuta accuratezza. Il cuoco di pizzeria che vende anche kebab per esempio, deve essere in grado di utilizzare il coltello con precisione per tagliare il grasso della carne durante la cottura.

Su AllForFood.com puoi trovare tutto ciò che occorre per la tua pizzeria, scegliendo tra una vasta gamma di attrezzature per la ristorazione studiate su misura per ogni esigenza. Puoi acquistare forni per pizzeria, macchine per kebab, cuocipiadine, banchi refrigerati e molte altre attrezzature professionali di qualità a prezzi imbattibili.

mercoledì 25 ottobre 2017

Le forniture per ristoranti e la loro corretta manutenzione: aspetti generali

Di frequente si sentono i ristoratori lamentare problemi con l’attrezzatura da ristorante del loro locale; e ciò non riguarda solo macchinari da ristorazione obsoleti o ereditati da precedenti gestioni. Talvolta questo accade anche a chi ha acquistato solo da qualche anno l’attrezzatura per ristorante. Il problema  investe i più diversi aspetti: dalle cappe aspiranti e altri tipi di aspiratori industriale, agli abbattitori di temperatura, ai forni professionali, passando per la cucina a gas professionale, o il banco da ristorante. Le ragioni sono in genere le seguenti: o si sono compiute scelte d’acquisto poco ragionate, che hanno seguito unicamente il criterio del prezzo basso, oppure ci si è affidati a persone non realmente competenti in forniture per ristorazione, e talvolta, ahinoi, poco serie. Il risultato è che di lì a poco dall’acquisto, ci si può ritrovare nella spiacevole situazione di attrezzature per ristoranti, che nella migliore delle ipotesi non svolgono come dovrebbero la funzione a cui sono preposte, e nella peggiore si bloccano o rompono. Le conseguenze di tali inconvenienti sono facilmente immaginabili. Basti pensare a un ristorante a cui si rompa l’impianto di aspirazione fumi, odori, ecc. Il gestore del locale vivrebbe momenti di panico perché ad avere problemi sarebbero insieme i cibi, la clientela, e lui stesso per le sicure recriminazioni di un vicinato indubbiamente disturbato da tale malfunzionamento.forniture ristorante Il danno economico che un’attrezzatura da ristorante mal funzionante o non più funzionante è in grado di provocare è enorme e rapido, per cui assolutamente da evitare e, se si verifica, è necessario risolverlo nell’immediato. O ancora, si pensi ai danni che possono scaturire da problemi agli abbattitori di temperatura. Come sa bene chi lavora in una cucina professionale, il ciclo del freddo è a dir poco fondamentale per gli alimenti e per l’organizzazione dell’attività. Abbattitori di temperatura, celle frigorifere e armadi frigo sono i protagonisti di quella corretta conservazione dei cibi così cruciale per la cucina da ristorante. Allorquando macchine alimentari di tale delicatezza si rompono o non funzionano come dovrebbero, si può mettere a serio rischio la sicurezza alimentare della propria clientela (seppur di rado, si è sentito parlare di intossicazioni alimentari, purtroppo) e subire dannose disfunzioni nella gestione del lavoro della cucina professionale: l’organizzazione dei piatti da servire, o delle materie prime che di lì a poco devono essere lavorate, e infine lo scarto, che in termini economici ha un impatto rilevante per l’attività. Per questo, scegliere le attrezzature dei ristoranti giuste è un passo da compiere con attenzione. Parimenti lo è scegliere un fornitore dalla lunga esperienza in attrezzature da ristorazione e macchine alimentare, che con competenza e serietà possa supportare la clientela a 360°: dalla fase di pre-vendita a quella di post-vendita. Allforfood.com è tra i più accreditati store on line del settore ed è consigliabile per chi cerca attrezzatura da ristorazione professionale e sicura, a prezzi contenuti.
Visita Allforfood.com >

giovedì 19 ottobre 2017

La semplicità di una macchina alimentare per una complessità di vantaggi: l'impastatrice planetaria

Lavori in una cucina professionale? Allora di certo per te la preparazione di pane, pizza, pasta e dolci è all’ordine del giorno. Sembra che questi siano decisamente i piatti più richiesti dai consumatori quando si recano al ristorante o nei tanti altri locali pubblici. Vista dunque questa domanda ampia e continua, è fondamentale utilizzare attrezzature da ristorazione che ti permettano di lavorare in modo snello e rapido, conferendo alle tue ricette anche un quid in più.

Un’impastatrice professionale di Allforfood ti garantirà esattamente questo: da un lato, raggiungerai in modo molto veloce una perfetta omogeneità di impasto e il livello di elasticità e di morbidezza desiderato in base alle ricette che ti appresterai a realizzare; dall’altro, il fatto di impiegare impastatrici industriali non significherà rinunciare alla genuinità dell’impasto, ovvero alla tradizione, perché un’impastatrice planetaria, un’impastatrice a spirale, o un’impastatrice a forcella di Allforfood è una macchina rispettosa proprio delle caratteristiche più naturali e sane degli ingredienti. Per questo motivo, non solo le cucine della ristorazione, ma anche tante mamme italiane hanno scelto le nostre impastatrici professionali: grande, ad esempio, il successo dell’impastatrice planetaria, proprio per la sicurezza che questo strumento dà loro, unita alla sua grande versatilità. impastatrice professionaleE non solo: con le nostre impastatrici planetarie professionali, con l’impastatrice a spirale professionale, o con l’impastatrice a forcella professionale, avrai uno strumento estremamente pratico da usare e da lavare, grazie alla progettazione accurata e funzionale di ogni particolare, che ti garantirà anche una lunga durata nel tempo.

La nostra azienda, leader da anni nella vendita di attrezzature da ristorazione, seleziona da sempre le sue macchine alimentari in un ottica globale, perché soddisfino, cioè, i maggiori requisiti possibili: performance, rispetto degli alimenti, funzionalità, praticità, sicurezza, igiene, e perché per i suoi clienti la spesa fatta ne valga assolutamente la pena. Prova l’impastatrice planetaria, le altre impastatrici professionali, o le tante diverse attrezzature da ristorazione del nostro catalogo, acquistale on line su Allforfood.com per avere insieme qualità e convenienza.

giovedì 12 ottobre 2017

Cucine professionali e laboratori delle attività di ristorazione

Non tutte le attività di ristorazione sono dotate di vere e proprie cucine professionali; se ad esempio si pensa a gelaterie, pasticcerie, panetterie, ecc. esiste una molteplicità di locali che necessita solo di un laboratorio per la preparazione dei generi alimentari, che deve comunque rispettare alcuni criteri di sicurezza.

Il laboratorio è destinato a contenere tutte le attrezzature per la ristorazione necessarie per la produzione, disposte in modo razionale ed organizzate in funzione delle fasi del processo produttivo. Il locale laboratorio deve presentare caratteristiche strutturali ed impiantistiche analoghe a quelle previste per la cucina professionale.

In ogni caso nel locale laboratorio devono essere presenti: a)  almeno un lavello preferibilmente a doppia vasca, con acqua calda e fredda e con rubinetto di erogazione non azionabile a mano;  b)  almeno un lavamani dotato di acqua calda e fredda, di erogatore non azionabile a mano e di distributori di sapone ed asciugamani a perdere. I laboratori alimentari devono avere dimensioni adeguate alla tipologia ed al volume delle attività svolte: a tal fine è opportuno informarsi preventivamente circa le dimensioni richieste dallo specifico tipo di attività di ristorazione.
Per tipologie particolari ovvero qualora il ciclo produttivo venga limitato tramite l’utilizzo di prodotti ed ingredienti semilavorati/pronti al consumo,  l’assetto strutturale ed organizzativo dell’impresa dovrà essere valutato dalla azienda ASL competente caso per caso, fermo restando che la superficie minima non potrà essere inferiore a 6 mq.
cucine industriali

Dove sia previsto il confezionamento per vendita a terzi o consegna a domicilio, deve essere disponibile un’area aggiuntiva destinata a tale scopo, proporzionata al volume produttivo. E’ ammesso un unico deposito per il fabbisogno di materie prime di più zone di lavorazione, purché la sua superficie sia correlata alle zone di lavorazioni servite e la sua dislocazione non comporti percorsi igienicamente inidonei.




Segui il blog di AllForFood se vuoi restare aggiornato su tutto quello che riguarda il mondo delle cucine professionali e delle attrezzature per la ristorazione.

giovedì 5 ottobre 2017

Come ottenere il massimo dai forni professionali a gas

All’interno delle cucine professionali di pizzerie e ristoranti si stanno diffondendo sempre di più (o sarebbe meglio dire stanno tornando in voga) i forni professionali a gas, i quali permettono di realizzare delle pizze con un risultato molto simile a quello dei classici forni a legna. A volte rappresentano una soluzione obbligata dall’impianto che si ha disposizione nel locale, altre volte è semplicemente una libera scelta del gestore della pizzeria che vuole cercare di risparmiare qualcosa sui costi di gestione.

Il forno professionale a gas funziona con un bruciatore collocato nella parte bassa dell’elemento, cui trasmette il calore, che poi viene distribuito nella camera del forno per irraggiamento (i cibi sono “esposti” al calore che si propaga dalle pareti del forno o dalla serpentina del grill) e per convezione (l’aria calda si scalda e tende a salire, sfiorando i cibi con un passaggio di calore continuo). Dopo l’accensione del forno, il bruciatore funziona alla massima potenza fino a quando non raggiunge la temperatura impostata e poi passa al minimo, producendo solo calore di mantenimento.
L’economicità, la semplicità d’uso e la velocità nel raggiungere le alte temperature sono sicuramente dei punti di forza del forno a gas, tuttavia il fatto di avere il bruciatore che ogni tanto va al massimo e ogni tanto al minimo comporta delle difficoltà nella corretta gestione delle cotture. In questo modo, infatti, il forno tende a seccare o bruciacchiare alcuni punti e a far perdere velocemente l’umidità ai cibi in cottura. In generale, si può dire che il forno a gas è ideale per la cottura della pizza e simili (che richiedono temperature superiori ai 220°C), mentre per le altre preparazioni come dolci lievitati, torte, biscotti, ma anche soufflé e bignè è preferibile il forno elettrico.
forni professionali a gas

Per ovviare al problema dell’oscillazione della temperatura si può procedere in questo modo:
si accende il forno pizza portando la manopola alla temperatura desiderata e si lascia riscaldare fino a quando il bruciatore non passa alla fiamma bassa di mantenimento (sono necessari circa 15-20 minuti). Solo a questo punto s’inforna a mezza altezza e si abbassa leggermente la temperatura per evitare che il bruciatore si riaccenda alla massima potenza. Se si sente che la fiamma riparte al massimo, si abbassa ancora un po’ la temperatura.

Se stai cercando forni pizza a gas o elettrici o altre attrezzature per pizzeria, AllForFood.com fa al caso tuo. Puoi scegliere tra centinaia di modelli di forni per pizzeria, in refrattario e con un differente numero di camere di cottura, in base alle tue esigenze.