mercoledì 17 ottobre 2012

Dalle materie prime alle macchine alimentari: qualche spunto di riflessione per essere longevi e competitivi

Servire milioni di pasti e di bevande al giorno e garantire la qualità, la professionalità e l’igiene. Questo è il grande compito della ristorazione in tutte le sue declinazioni: ristoranti, pizzerie, bar, negozi alimentari, alberghi, aziende di ristorazione collettiva. macchine alimentari protagoniste dell’attività di ristorazione perché esse sono al servizio di un bisogno fondamentale quale quello dell’alimentazione e di una vera e propria arte quale quella dell’accoglienza. I maggiori casi di successo nel settore della ristorazione svelano alla loro base una vera e propria vocazione per l’attività. E’ il caso di un grande gruppo francese di ristorazione collettiva, un esempio da cui prendere interessanti spunti di riflessione per le nostre attività e per contrastare adeguatamente la concorrenza riservandoci un posto stabile e duraturo nel mercato ristorativo. Questi i punti salienti di un business vincente:
attrezzature ristorazione
Una grande responsabilità investe le risorse e le
  • la valorizzazione del cibo: sì a una cultura del cibo locale e tradizionale e no all’omologazione: il che vuol dire alimenti esaltati nei sapori e nelle loro caratteristiche peculiari, grazie anche all’utilizzo di macchine alimentari appropriate. Un esempio? La pizza, tipicamente italiana, valorizzata da un’impastatrice professionale che la renda omogenea e elastica al punto giusto, e da forni professionali che la cuociano in modo uniforme e impeccabile. Preservare, cioè, la tradizione locale, condividendo poi con il mondo il know how, l’esperienza, le tecniche di lavorazione e le attrezzature per ristorazione con cui queste vengono attuate.
  • l’efficienza della cucina professionale e la corretta gestione del “freddo” per la conservazione ottimale degli alimenti e delle loro caratteristiche: è il caso dell’abbattimento rapido delle temperature dei cibi dopo la cottura mediante precise macchine alimentari (abbattitori di temperatura), o del mantenimento del freddo fino al momento in cui vengono scaldati per essere serviti (armadi frigo, celle frigorifere, banchi refrigerati, ecc)
  • la sicurezza alimentare: selezione delle materie prime di cui ci si rifornisce e controllo di ogni fase di lavorazione, ovvero beneficiare di quanto di automatico le macchine alimentari ci offrono, senza però rinunciare alla perfezione che solo la supervisione umana garantisce
  • il controllo dei prezzi: i passi giusti sono quelli che ci permettono di avere ritorni senza dover impattare sui prezzi al pubblico, mantenendoci così competitivi e attraenti. Questo è possibile, anche in momenti di congiunture economiche sfavorevoli come quello attuale. La scelta oculata di macchine alimentari e attrezzature da ristorazione è in grado di produrre effetti in questa direzione: i distributori di bevande o il banco da bar, oppure la cucina a gas professionale o le friggitrici professionali di un ristorante sono solo alcuni esempi di un investimento a lungo termine che possiamo compiere mantenendoci flessibili verso il consumatore
Qualsiasi aspetto si prenda in considerazione, è fondamentale avere referenti seri e competenti nella ristorazione, così come in ogni mercato. Allforfood è da molti anni il riferimento di tante aziende italiane per le forniture da ristorazione. Prova anche tu i suoi ottimi prodotti, acquistali on line in modo semplice e a prezzi convenienti!

Nessun commento:

Posta un commento