martedì 12 marzo 2013

Il forno statico, l’alleato di tante ricette golose!

forno statico
Quante volte abbiamo letto nelle ricette “ mettere il composto nello stampo e infornare in forno statico pre-riscaldato a 180° “…non solo coloro che lavorano nella cucina professionale di un ristorante, di una pasticceria, o quant’altro, conoscono i pregi di quest’attrezzatura da ristorazione. Lo sanno anche tutti coloro (e sono numerosi!) che si cimentano con esperimenti culinari fai-da te. Prendiamo il caso dei popolarissimi muffin, prodotto di lontana origine inglese, che però noi italiani abbiamo conosciuto e importato con grande entusiasmo dagli Americani. La ricetta è molto semplice: burro, zucchero, uova, farina, latte, cacao amaro, vanillina, un pizzico di sale, lievito, e in ultimo, del goloso cioccolato grattugiato. Per la riuscita di questo dolce tutto sta nelle macchine alimentari che si utilizzano: una buona impastatrice professionale, per un composto ben amalgamato e spumoso al punto giusto, e un forno da pasticceria adeguato, come il più raccomandato forno statico, che bisogna, appunto, aver cura di riscaldare in anticipo, soprattutto con riguardo ai forni statici delle cucine domestiche. D’altra parte, invece, i forni statici usati dalla ristorazione hanno qualità tecniche e potenze maggiori e di conseguenza richiedono tempi più rapidi.
Con il forno statico possiamo realizzare una grande varietà di piatti dolci o salati: crostate e torte salate sono solo alcuni esempi, perché gli appassionati del “dolcissimo” vi possono preparare perfino delle golose meringhe. Anche in questo caso la complessità della ricetta è molto limitata, ma anche in questo caso le attrezzature da pasticceria che si scelgono possono fare la differenza. Pochi ingredienti, dunque (albumi, zucchero normale, zucchero a velo e succo di limone), e l’utilizzo vivamente consigliato di una impastatrice professionale, meglio se impastatrice planetaria, e di un forno statico di ultima generazione. La modernità del forno statico, è un fattore molto consigliato. Come gli operatori del settore sanno, infatti, per molto tempo nella ristorazione una diatriba sulla tipologia di forno professionale (forno statico/forno a convezione ventilato) ha animato infinite discussioni e generato comprensibili perplessità a maggior ragione tra chi del settore non era. In base a orientamenti pressocchè inconciliabili, i sostenitori delle cotture statiche hanno sempre puntato sulla circolazione naturale e non forzata dell’aria e sulla trasmissione del calore per irraggiamento, che consentono maggiore uniformità di cottura e minore modificazione dei valori organolettici dei cibi. Viceversa, i fautori della cottura a convezione attribuivano la maggiore perfezione della cottura proprio alla circolazione forzata dell’aria operata dalle ventole, caratteristica che permetteva anche di cuocere cibi diversi contemporaneamente, per la sua penetrazione completa nella camera di cottura. Le discussioni che hanno ruotato intorno a questi e ad altri punti sui diversi forni industriali hanno sicuramente avuto valide ragioni, ma la ricerca e gli sviluppi del mercato di riferimento hanno consentito di superarle: l’innovazione e l’avanguardia raggiunte permettono a tutti oggi di trovare forni professionali dalle alte prestazioni e dalle grande versatilità, nel rispetto delle proprie convinzioni o preferenze.
Allforfood si adegua costantemente all’evoluzione del mercato, perciò, sia che tu preferisca un forno statico, sia che tu creda di più in un forno a convezione, rivolgiti a lui: troverai queste e tutte le altre attrezzature da ristorazione che cerchi! Acquistale comodamente on line su Allforfood.com!  

Nessun commento:

Posta un commento