martedì 26 marzo 2013

Per un’azione miscelante, solubilizzante e di sicura efficacia antibatterica utilizza un pastorizzatore di Allforfood!

Quali sono le attrezzature da pasticceria che non possono mancare a questo tipo di cucina professionale? Diverse: alcune macchine alimentari sono preposte alla lavorazione degli ingredienti, altre alla cottura o al raffreddamento del composto ottenuto, altre ancora alla conservazione e all'esposizione del prodotto finale. Anche bar e gelaterie utilizzano strumenti di lavoro molto simili a quelle di una pasticceria, una serie di attrezzature adattissime alla produzione sia del dolce, sia del salato. Pensiamo alle friggitrici professionali, ai forni professionali, alle impastatrici industriali, e molto altro. Il pastorizzatore è un ulteriore esempio di attrezzatura da ristorazione utile e comune a tante attività diverse. Pasticcerie, bar, gelaterie, ecc, hanno la necessità primaria di ridurre la carica batterica degli alimenti e di conservarne in tal modo le proprietà nutritive. E' questo un bisogno gestionale e organizzativo, ma anche un dovere in base alla legge. E con il pastorizzatore si riesce a ottenere perfettamente questo risultato, avendo in più un altro vantaggio importante: l'azione di riscaldamento esercitata dai pastorizzatori sulle materie prime o i semilavorati freschi svolge al contempo la funzione di solubizzante e miscelatore dei diversi ingredienti. Perciò, per prodotti come ad esempio il gelato artigianale, un pastorizzatore professionale si rivela ottimo da tutti i punti di vista. Di scelta, poi, ce n’è molta, sia per forma, che per sistema di riscaldamento. Nel caso del metodo a bagno maria l’aria circola intorno al recipiente contenente gli ingredienti, per poi essere riscaldata e raffreddata mediante serpentine a resistenza elettrica. Se si opta invece per il pastorizzatore con sistema a secco si ha un vantaggio di non poco conto, ossia l’eliminazione del calcare che solitamente si forma intorno alle serpentine. Inoltre, per gli addetti della cucina della pasticceria, della cucina del bar e delle altre cucine industriali che li utilizzano, i pastorizzatori di ultima generazione sono estremamente funzionali perché programmabili secondo cicli distinti particolarmente efficaci sulla carica batterica: quello di bassa pastorizzazione e quello di alta pastorizzazione. Nel primo gli ingredienti vengono miscelati, portati a 65°C di temperatura e, dopo circa mezz’ora, raffreddati rapidamente a 4°C. Nell’altro tipo di ciclo, invece la temperatura a cui si scaldano gli ingredienti è maggiore (circa 85°C) e solo qualche secondo dopo si ha il raffreddamento rapido a 4°C. E’ proprio il brusco passaggio delle temperature comune a entrambi i i cicli (che in gergo viene chiamato choc termico ) a contrastare efficacemente la carica batterica. Poi ci sono caratteristiche particolari di ognuno, in sostanza vantaggi diversi, ma tutto dipende dal risultato che si vuole ottenere. La cucina professionale, d’altronde, è sempre così: conoscenze e strumenti vanno utilizzati e adattati all’occorrenza. Se cerchi un pastorizzatore altamente professionale e funzionale, o qualsiasi altra attrezzatura per bar, pasticceria,  ristorante, o pizzeria, rivolgiti a Allforfood. Sul nostro catalogo on line troverai un assortimento tra i migliori del web, la qualità e la convenienza. Cogli al volo quest’ occasione, acquista on line in modo facile e veloce su Allforfood.com!

Nessun commento:

Posta un commento