lunedì 28 aprile 2014

Forni statici, forni a convezione, o forni a conduzione: diverse modalità di trasmissione del calore con risultati di cottura sempre al top

Si parla di cottura al forno come di un metodo di cottura vero e proprio. Più propriamente il forno è lo strumento, largamente utilizzato e apprezzato, con cui si dà vita alla più ampia varietà di piatti: dalla pizza, al pane, al pesce, alla carne, alle verdura, ai primi, ai dolci, con i forni professionali le attività, e con i forni domestici i privati, ogni giorno cuociono migliaia di cibi diversi. Ma la cottura dei cibi è tanto semplice quanto delicata, fatta di piccoli segreti in grado di condizionare notevolmente il risultato finale. “Tecnicamente” parlando, i forni più tradizionali sono i forni statici, raggiunti egregiamente da diversi anni dai forni a convezione. Nel forno statico la cottura avviene per irraggiamento del calore: questo si propaga da una o più pareti della camera di cottura verso la superficie dell’alimento, procedendo gradualmente fino al “cuore” dello stesso. Nell’irraggiamento dei forni statici non c’è contatto fisico tra la sorgente di energia e l’oggetto da riscaldare perché il calore si propaga solo attraversando lo spazio, sotto forma di onde elettromagnetiche emesse dalle superfici roventi del forno. Nei forni a convezione, invece, la trasmissione termica avviene in sostanza per movimento di aria o di vapore (nel primo caso sono i forni a convezione a ventilazione forzata, nel secondo si tratta del forno a convezione a vapore). Quando, infine, nella cottura al forno, l’alimento viene adagiato su una teglia si parla di forno a conduzione, riferendosi al contatto diretto tra il corpo caldo rappresentato dalla teglia e uno freddo, costituito dal cibo. Sostanzialmente, nella cottura al forno, dal punto di vista fisico, si attuerà un diverso tipo di trasmissione del calore in base al tipo di forno e agli accessori utilizzati. Al di là della scelta e della preferenza personale, è bene sapere che le diverse tipologie di forni professionali hanno in comune le loro caratteristiche primarie. Ciò vuol dire che l’uniformità di cottura ad esempio è perfettamente  garantita tanto dai forni a convezione quanto dai forni statici e il rischio di bruciature è pressocchè pari a zero.
Ricorrendo, poi, a fornitori specializzati e dalla lunga esperienza in attrezzature da ristorazione e macchine alimentari, la garanzia del risultato sarà totale, soprattutto per le migliaia di attività quali ristoranti, pizzerie, pasticcerie, forni, ecc, che ogni giorno devono sfornare grandi volumi di prodotti. Scegli il negozio online n.1 per la ristorazione Alloforfood.com: troverai i migliori forni per pizza/pizzeria, forni per pasticceria, forni per ristorante, o anche per panificio e acquistare rapidamente on line al giusto rapporto qualità/prezzo.

Nessun commento:

Posta un commento