mercoledì 14 gennaio 2015

L’utilizzo e la corretta manutenzione dei coltelli professionali

Oltre all’accurata selezione dei coltelli professionali che devono essere utilizzati nelle cucine dei ristoranti, un aspetto che non deve essere affatto trascurato dal personale addetto è il loro corretto uso e manutenzione. I coltelli professionali rientrano in quella categoria di utensili per ristoranti che devono essere trattati con cura perché sono, in media, abbastanza costosi (se di qualità) ed è quindi auspicabile che abbiano una durata più lunga possibile.
L’investimento iniziale dovrebbe prevedere anche l’acquisto di un affilacoltelli di acciaio o di pietra (cote). Con l’acciaino è possibile mantenere il filo in buono stato, anche se non è in grado di ripristinare l’affilatura rovinata, al contrario della cote, che può effettuare entrambe le operazioni.
Il risultato migliore si ottiene con un acciaino diamantato, che permette di ottenere un filo molto sottile, anche se di solito è abbastanza costoso. Il problema è che la lama si consuma piuttosto rapidamente ed il coltello professionale potrebbe finire per curvarsi, andando ad assomigliare ad una specie di falce, se non se ne prende cura. coltelli professionali per ristorantiIl consiglio è di non affilare solo il centro dei coltelli professionali (a volte potrebbe far colpo veder affilare i coltelli in questo modo), ma di fare in modo che si consumino e vengano affilati in  maniera uniforme.
I coltelli da cucina professionale non vanno utilizzati su certe superfici quali pietra, acciaio, vetro o ceramica, perché si rischia non solo di rovinare la lama, ma anche di far finire delle piccole schegge nei cibi e quindi ferirsi. La soluzione migliore per questi utensili da cucina professionale è rappresentata da taglieri in plastica rigida o in legno, che dovranno essere puliti con regolarità (in caso di taglieri in plastica rigida è bene immergerle in una soluzione di acqua e candeggina una volta ogni 10 giorni circa).
Affilare regolarmente i coltelli professionali significa anche ridurre il rischio di incidenti: la maggior parte delle ferite sono causate da coltelli spuntati piuttosto che da quelli affilati, perché si applica più pressione e quindi aumenta il rischio che scivolino dalle mani.
Infine si consiglia di non riporre questi utensili sfusi dentro a un cassetto; al contrario ci si dovrebbe dotare di appositi accessori per cucine di ristoranti e hotel, come ceppi per coltelli o custodie con le tasche per gli alloggi (simile a quelle per chiavi inglesi). Molti chef decidono invece di avvolgere i coltelli professionali in vecchi grembiuli, semplicemente assicurandosi che non tocchino tra loro e con le stringhe strette, affinchè non si aprano.
Se cerchi dei coltelli professionali di qualità o altri utensili per le cucine di hotel, pizzerie e ristoranti, su AllForFood troverai tutto ciò che fa per te. Visita la sezione dedicata alle forniture alberghiere, sfoglia il catalogo online ed effettua il tuo ordine direttamente da casa in pochissimi click.

Nessun commento:

Posta un commento