martedì 29 settembre 2015

Grembiule da cuoco: l’elemento più versatile dell’abbigliamento per la ristorazione

Così come per gli utensili della cucina professionale, anche la scelta dell’abbigliamento da chef deve essere effettuata con criterio e con adeguate conoscenze delle sue peculiarità. L’abbigliamento da cuoco è costituito da diversi elementi, tutti di pari importanza, che hanno lo scopo di proteggere durante il lavoro all’interno di una cucina professionale e di migliorare l’aspetto estetico di chi lo utilizza. Uno degli indumenti più versatili che fa parte dell’abbigliamento da cuoco è probabilmente il grembiule, utilizzato tanto nelle trattorie quanto nei ristoranti stellati. grembiuli per cuochiIl grembiule assolve a diverse funzioni, in base alle esigenze e abitudini.
Normalmente viene usato per proteggere la divisa dello chef e non sporcarla eccessivamente, quando si è impegnati in quelle attività in cui vi sono molti rischi di macchiarsi o ungersi oppure quando non si ha un cambio per la sera. A tal fine va indossato appunto sopra la divisa, dalla vita fino alle ginocchia comprese. Il grembiule inoltre può essere usato dalle donne che non hanno un abbigliamento da cuoco specifico o da chi non ha la giacca. A questo proposito, va valutato se acquistare il modello senza la parte superiore o quello intero. Questione di preferenze estetiche e di abitudini. Ovviamente chi cerca un protezione maggiore opterà per il modello intero, ma potrebbe correre il rischio di sentirsi più ingessato nei movimenti.
Altra utile funzione del grembiule da cuoco è quella di poter essere utilizzato, in caso di improvvisa necessità, anche come canovaccio per pulire, ad esempio, un utensile della cucina professionale, il piano di lavoro o per asciugare le mani. In questo caso è ovviamente necessario avere una buona scorta di grembiuli, per poterli cambiare con frequenza, soprattutto se lo staff è numeroso.
abbigliamento ristorazioneInfine una nota sul materiale e il colore:  è fondamentale che sia di un buon cotone, tessuto igienico e di facile manutenzione. Le fibre sintetiche vanno evitate perché potrebbero prendere fuoco facilmente, in caso di scintille, quando si è vicino ai fornelli. Così come per la giacca da cuoco, anche il grembiule dovrebbe essere bianco (ma non è un obbligo), per dare una sensazione di maggiore pulizia, ma soprattutto per avere meno problemi con il lavaggio e per poterlo effettuare a temperature più alte.
Puoi trovare grembiuli, pantaloni, divise da cuoco e molte altre attrezzature alberghiere online su AllForFood.com. Nella sezione dedicata all’hotelleria puoi comporre in pochi passaggi il tuo abbigliamento da cuoco preferito ed acquistarlo con un click ad un prezzo vantaggioso. Scopri subito tutti i modelli disponibili!

Nessun commento:

Posta un commento