mercoledì 23 settembre 2015

I rischi connessi ad una cattiva manutenzione delle cappe aspiranti

L’importanza di effettuare periodici interventi di manutenzione nelle cucine industriali e in tutti quei luoghi in cui vengono somministrati cibi e bevande, non deriva solo dalla volontà di garantire il corretto funzionamento delle attrezzature, ma anche dall’obbligodi rispettare le norme in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro e di igiene e sicurezza alimentare. Le cappe aspiranti e gli impianti di aspirazione delle cucine industriali rientrano tra gli elementi più in critici in questo senso.

cucine ristoranteLe cappe aspiranti sono presenti per legge su piani cottura, friggitrici e forni professionali a girarrosto; attrezzature che, a lungo andare, a causa dell’intenso utilizzo quotidiano, potrebbero compromettere l’azione dell’impianto di aspirazione, se non si interviene con una regolare manutenzione. A questo scopo è necessario pulire con frequenza filtri, motori e condotte, nei quali è possibile l’accumulo di notevoli quantità di oli e grassi, nonché la formazione di incrostazioni.
I pericoli che possono essere evitati grazie a ispezioni e bonifiche regolari sono molteplici:  l’accumulo di grassi carbonizzati e viscosi, insieme alle alte temperature che si raggiungono all’interno delle cappe aspiranti, possono aumentare il rischio di incendi, determinato dal gocciolamento degli stessi dalla cappa di aspirazione. I depositi organici che si creano naturalmente sono anche un ottimo substrato per la proliferazione di agenti batterici e muffe che possono risultare dannosi per la salute dell’uomo o contaminare i cibi, oltre ovviamente a generare cattivi odori. I grassi e i detriti aspirati dalle cappe, accumulandosi anche nelle pale giranti dei motori di estrazione, finiscono per rallentare il normale flusso d’aria riducendo le capacità estrattive dell’impianto e aumentando il dispendio energetico. cappe di aspirazioneUna scarsa manutenzione genera un’inevitabile aumento di cattivi odori ,che possono diffondersi dalla zona della cucina del ristorante agli ambienti adiacenti.

Più in generale la bonifica di un impianto di aspirazione di una cucina industriale si rende necessaria nel momento in cui, in seguito ad ispezione, ci si accorga che la quantità di particolato accumulato sia elevata, l’efficienza della cappa aspirante e di tutto l’impianto sia inferiore a quella progettuale o l’impianto sia contaminato.

Su AllForFood trovi tutto il necessario per allestire un impianto di aspirazione efficace ed efficiente nella tua cucina professionale. Nel nostro catalogo è disponibile una vasta offerta di cappe aspiranti, aspiratori cassonati o a torrino e ricambi ed accessori per mantenere il tuo impianto sempre in perfetto stato.

Nessun commento:

Posta un commento