giovedì 20 ottobre 2016

I forni statici mantengono una posizione di predominio per certe particolari preparazioni

Gli addetti del settore sono a conoscenza del fatto che ogni pietanza richiede modalità di preparazione, nonché macchine per la cottura professionali differenti, a seconda del risultato che si vuole ottenere. Una delle principali differenze che tutti gli operatori imparano sin dall’inizio, riguarda le caratteristiche dei forni del ristorante e precisamente due tipologie: i forni statici e i forni ventilati.
In linea generale è più facile trovare un forno statico in una cucina professionale, vista la sua versatilità. Su questo tipo di forno per ristorante si possono cuocere impasti in teglia, sia salati che dolci, ma anche prodotti di gastronomia. Visto il suo carattere versatile, il forno statico è adattabile a diversi tipi di produzione; è un forno usato in pizzeria, pasticceria e panetteria.

attrezzature pasticcerie I forni statici, a differenza di quelli ventilati, agiscono attraverso il surriscaldamento delle resistenze, sia inferiori che superiori, a seconda della modalità selezionata. Permettono dunque cotture più lunghe e consentono un risultato uniforme. Per questo motivo, è la modalità perfetta per tutte le pietanze che necessitano di lievitazione, come ad esempio torte, pizze, biscotti e simili.
Questa tipologia di macchina alimentare è spesso il tipico forno incorporato ai fornelli o installato anche singolarmente tra gli elementi della cucina del ristorante.
I modelli situati sotto il piano di cottura sono in genere poco sofisticati e fino a circa dieci anni fa costituivano il tipico forno domestico. Non prevedono, infatti, alcun movimento forzato dell’aria all’interno della camera di cottura, ma sfruttano il sistema dell’irraggiamento e della convezione naturale dell’aria interna, che entra e fuoriesce da appositi camini.
Per quanto riguarda il sistema di alimentazione, i forni statici possono essere alimentati con gas o con corrente elettrica.
Questi ultimi sono i più utilizzati nel campo della ristorazione professionale, soprattutto per preparare prodotti di pasticceria.
forni professionali I forni statici elettrici, grazie alla presenza di termostati di precisione, consentono di regolare la temperatura del cielo e della platea della camera di cottura. alcuni modelli offrono la possibilità di controllare la temperatura interna del prodotto grazie all’utilizzo di una sonda termica.
I forni statici presentano una serie di limiti funzionali legati soprattutto al lungo tempo di riscaldamento della camera e, ancora, alla possibilità di cuocere un solo tipo di alimento per volta, per non rischiare di mescolare tra loro i diversi odori.
Se l’alimentazione del forno è a gas, subentra, inoltre, la difficoltà di ottenere un valore di temperatura che risulti uniforme su tutto il prodotto.

Scopri su AllForFood.com tutta l’offerta di forni professionali per pizzerie, ristoranti, pasticcerie e panifici: puoi scegliere tra centinaia di modelli diversi in base all’alimentazione, la capacità ed altre caratteristiche tecniche, per ottenere sempre il miglior risultato con ogni preparazione.

Nessun commento:

Posta un commento