venerdì 28 ottobre 2016

Ristrutturare un bar significa curare tre aspetti del locale: illuminazione, colore ed arredamento

Ristrutturare un bar non è un’operazione banale, ne’ alla portata di tutti. Pianificazione, competenza e creatività sono tre requisiti essenziali per scegliere con criterio gli arredi del locale (tavoli, sedie, sgabelli del bar, ecc.) e per procedere con un allestimento vincente.
Molti architetti e interior designer sono d’accordo sul fatto che illuminazione, colori e disposizione dell’arredamento contribuiscono per circa l’80% alla riuscita del risultato sperato.

arredo bar Le luci sono importanti, così come in ogni ambiente commerciale: se si vuole optare per un ambiente intimo ed accogliente meglio scegliere luci basse e calde e posizionarle in punti strategici attraverso appliques o abat-jour come ad esempio in prossimità dei tavoli del bar in modo da creare un’atmosfera accogliente e riservata.
Se invece si vuole dare al bar un’atmosfera più giovane e alla moda si può azzardare con giochi di luci colorate e posizionare dei led anch’essi colorati in prossimità del bancone.
Anche il colore delle pareti è in sé un elemento di arredo. I colori più chiari e più tenui si conciliano meglio con i bar frequentati soprattutto la mattina per caffé, colazioni e pausa pranzo, e inoltre hanno anche il vantaggio di aumentare la percezione dello spazio facendo sembrare gli ambienti più grandi.
Colori più accesi e carte da parati dalle trame particolari e bizzarre sono particolarmente indicate per i lounge bar, i cocktail bar, ma anche per le cioccolaterie. Per i locali più giovani si può inoltre optare per dei veri e propri murales che ravviveranno l’ambiente e lo renderanno immediatamente riconoscibile.
Se infine si desidera dare al locale un’aria retrò un’ottima scelta può essere quella di realizzare delle pareti in boiserie che conferiscono inoltre all’ambiente un’area intima ed accogliente.
Restando in tema di colori, un altro intervento che può essere fatto è quello di dare nuova vita agli arredi come il bancone, i tavoli e le sedie del bar ridipingendoli di colori accattivanti o con interventi di decoupage. Il bancone è il vero protagonista di un bar e anche la sua scelta deve essere ragionata in base al tipo di locale che si vuole aprire. Semplice e funzionale se si tratta del bancone di un bar classico, spazioso ed ampio qualora invece il bancone si trovasse in un lounge o in un cocktail bar.

sedute bar Infine per quel che riguarda i complementi d’arredo come i tavoli, le sedie e gli sgabelli del bar non c’è altro da fare che affidarsi al proprio gusto. Qui è possibile sbizzarrirsi e dare sfogo alla fantasia.
Che si voglia seguire uno stile classico o sorprendere i clienti con pezzi unici d’arredamento assemblati con gusto l’importante è però pensare sempre all’organizzazione degli spazi e alla funzionalità del locale.

Su AllForFood.com, negozio online leader nel settore delle forniture per ristoranti, bar e hotel, puoi trovare molte idee per arredare in maniera creativa o tradizionale il tuo locale. Puoi scegliere tra centinaia di elementi di arredo, tra cui panche, lettini, poltrone, tavoli, sgabelli e sedie per bar e ristoranti, adatti ad ogni ambiente e circostanza.

Nessun commento:

Posta un commento